domenica, Ottobre 25, 2020

The Collection Music, da cui nasce la mostra CoNMedianti, si propone nel circuito artistico contemporaneo come fenomeno di sperimentazione e integrazione in opera unica di 2 discipline: arti visive e suono. Alla fruizione visiva dell’opera d’arte- sia essa un dipinto, una scultura, un assemblaggio o un’installazione-  si unisce l’ascolto delle musiche prodotte da Manuel Gordiani per HOMEZERO. I doppi canali sensoriali accompagnano il visitatore alla scoperta di un originale progetto di opera d’arte a quattro mani e incoraggiano la possibilità di una nuova forma di collezionismo per appassionati di entrambi i settori. Al momento del potenziale acquisto dell’opera, inoltre, vengono assegnati al compratore parte dei diritti d’autore dell’opera musicale. Una doppia opportunità che permette allo spettatore di “introdursi” all’interno del momento stesso di accadimento dell’opera, come parte del processo creativo e favorisce coinvolgimento e condivisione. Le molteplici opportunità di fruizione delle opere presentate dalla mostra CoNMedianti, sollecitano l’attenzione per una nuova formula d’estetica  polisensoriale oltre che multimediale, che nel rispetto delle specifiche tradizioni artistiche, trova la loro combinazione in sintesi come un’interessante proposta di attuale progetto di opera d’arte partecipata e partecipabile.

Tutto questo lo trovate a SPAZIO 85, Via San Tommaso d’Aquino 85

Tags: ,
Romano

0 Comments

Leave a Comment