martedì, Ottobre 20, 2020

Sabato 10 dicembre Steampact Festival torna a Roma per una giornata dedicata alla subcultura più prolifica e geniale degli ultimi anni.
Allo Zoobar Club un simposio di artisti, scrittori, musicisti, artigiani e makers di ogni tipo contribuirà ad attenuare l’illusione del tempo lineare celebrando lo Steampunk in tutte le sue forme e portando il Vapore nella cosiddetta realtà ordinaria.
Giunto alla sua terza edizione, Steampact Festival si svolgerà in collaborazione con Metamorfosi Alternative Club, da 10 anni punto di riferimento dell’alternative clubbing romano.
Le porte apriranno a mezzogiorno,
ingresso gratuito fino alle ore 16,
dalle 16 in poi ingresso 5€.
Ore 22.00
Poison Garden live on stage
a seguire

? METAMØRFOSI ALTERNATIVE CLUB

??????????????????????????????

THE FACTORY FLOOR / MAIN STAGE:

Dj Severance + Dj Chemnitz

Alternative | IndustrialMetal | EBM | Electro | Harsh
Wave | 80’s | Punkrock | Gothicrock | Dark | Goth
__________________________________________

ROOM 2 // THE BLACK BOX:

Dj Frank Black + Dj Timekiller

Darkwave | Postpunk | Batcave | Classic Goth
MinimalSynth | Early Industrial | Eighties | Witch

?????????????????????????????????

? Photos by Alessandro Schiariti
? LightShow by Simone Vj Payne

? MetaMorfosi Club Roma ?
www.facebook.com/groups/106481662838694

??????????????????????????????

? LOCATION

Locale storico delle capitale, lo Zoobar non ha bisogno di presentazioni, da quest’anno in veste rinnovata, vera essenza del club underground, notturno, magico ed assolutamente mitteleuropeo. Concepito come una warehouse, la struttura ricorda una vecchia fabbrica, dalle atmosfere molto berlinesi, stile Kreuzberg. Sound system di qualità e un ottimo light service. Facilmente raggiungibile, il locale affaccia su via Nomentana poco dopo P.zza Bologna, ampio parcheggio davanti.

Bus: 90 express da stazione Termini
Stazione ferroviaria più vicina: stazione Nomentana, a 750 metri.

News e programma della giornata coming soon
www.steampact.com

Tags: , ,
Romano

0 Comments

Leave a Comment