martedì, Ottobre 20, 2020

La Giornata Nazionale del Camminare nasce dall’intenzione di Federtrek Escursionismo e Ambiente, di diffondere in Italia la cultura del camminare a partire dalle città, che purtroppo oggigiorno vivono spesso una realtà di vera e propria dipendenza dall’automobile privata a danno dei cittadini in termini di sicurezza e salute a causa degli alti livelli di inquinamento atmosferico.Una città PEDONALIZZATA, al contrario, aumenterebbe di molto il livello di vivibilità.

Ogni anno quindi, la Federtrek con la propria Giornata Nazionale chiede alle Istituzioni di ogni livello, alle scuole, alle associazioni e ad ogni singolo cittadino di farsi carico di importanti iniziative promozionali che, anche in modo creativo, possano far crescere la cultura del camminare e di riflesso città più a misura di pedone permettono anche la crescita di un turismo slow, volto all’apprezzamento dei siti storico-culturali che si trova a visitare. Un cittadino che lascia la propria auto per vivere l’esperienza stimolante e benefica del camminare determina un cambiamento del proprio stile di vita anche quando si trova ad organizzare un viaggio ed è per questo che la Giornata del Camminare nasce dalla dimensione urbana ma si diffonde anche alla promozione del turismo escursionistico con particolare riguardo alla fruibilità delle aree protette.

Quest’anno l’evento promosso dalla Federtrek sostiene #MILIONIDIPASSI, la campagna di Medici Senza Frontiere dedicata alle popolazioni in movimento, in fuga da guerre, violenza e povertà.

Programma Romano

Moltissimi i percorsi che si potranno percorrere a Roma e che daranno modo di conoscere le bellezze naturali e storico-artistiche della nostra meravigliosa città.

Il punto di incontro per tutti i percorsi è il piazzale antistante l’Arco di Costantino e l’appuntamento è per le 09:00, sul sito Giornata Nazionale del Camminare troverete molte informazioni utili tra cui l’elenco dei percorsi.

Buona passeggiata a tutti quelli che parteciperanno!!!!

 

Tags: , , ,
Romana

0 Comments

Leave a Comment