venerdì, Ottobre 30, 2020

In occasione della Pentecoste (il 50° giorno dalla Pasqua) che un tempo rappresentava la fine del raccolto e commemorava, nella tradizione cristiana, la discesa dello Spirito Santo sulla Madonna e sugli Apostoli raccolti nel cenacolo, verrà celebrata all’interno del Pantheon la messa della Pentecoste alla quale seguirà la suggestiva pioggia di petali di rose rosse che cadranno “dall’occhio del cielo” (ovvero l’apertura circolare di ben 9 metri di diametro) posta sulla cupola dell’antico edificio

Cenni storici

Questa cerimonia, dopo essere stata sospesa per diversi anni è stata ripristinata solamente nel 1995, tuttavia la tradizione cristiana è molto antica, quasi 2000 anni, e derivava dalla festa della Pentecoste celebrata dai primi cristiani a Roma.

All’epoca la rosa rappresentava lo Spirito Santo e simboleggiava il sangue versato dal Crocefisso per la redenzione degli uomini. In tale occasione petali di rose venivano fatti cadere sui fedeli dal lucernaio della cupola dell’antico Pantheon, diventato Santa Maria dei Martiri, a simboleggiare le lingue di fuoco della sapienza.

Orari

10:30 S. Messa capitolare di Pentecoste

12:00 pioggia di petali

 

Tags: , , ,
Romana

0 Comments

Leave a Comment