mercoledì, Ottobre 21, 2020

Da ormai quaranta anni Sheikh Nasser Sabah al-Ahmad al-Sabah e Sheikha Hussah Sabah al-Salim al-Sabah, raccolgono opere d’arte islamiche e del Medio Oriente pre-islamico. La loro collezione conta circa 35.000 oggetti ed è senza dubbio una delle più importanti al mondo per grandezza e originalità delle opere.

Nel 1983 la Collezione venne offerta in prestito permanente al Museo Nazionale del Kuwait in occasione della Festa Nazionale del Paese. Successivamente, durante l’invasione irachena del 1990 il museo venne razziato e solamente poche centinaia di opere si salvarono, dando vita, in seguito, alla mostra “Arte Islamica e Mecenatismo” che sbarcò in oltre 20 fra i musei più importanti al mondo.

Successivamente le altre opere vennero recuperate a Baghdad e riportate  in Kuwait costituendo ancora oggi una delle raccolte più prestigiose al mondo.

Questa mostra, aperta fino al 20 settembre 2015, attraverso l’esposizione di oltre trecento opere d’arte permette al grande pubblico di avvicinarsi a una espressione artistica multiforme, ricca, elegante, raffinata e per molti versi assolutamente sorprendente. Si tratta di una sfida al dialogo e alla comprensione e allo stesso tempo una scoperta preziosa. Il percorso della mostra si articola in due parti:

– la prima è rigorosamente cronologica, e introdotta da una piccola sezione numismatica atta a inquadrare storicamente e geograficamente le principali fasi dello sviluppo delle civiltà musulmane

– la seconda, invece, ha come fulcro l’esemplificazione dei temi e dei modi artistici centrali delle esperienze artistiche islamiche: il rigore formale delle stupende calligrafie, la scientifica e dotta esplorazione delle possibilità matematico/geometriche, l’inesausta e infinita fantasia del motivo floreale ripetuto (arabesco), fino alla rappresentazione astratta e realistica della figura animale o umana a smentire il trito e falso mito della iconoclastia islamica.

Chiudono la mostra le opere di oreficeria, principalmente indiane, vanto della Collezione al-Sabah che in questo settore non teme per quantità e qualità delle opere, rivali al mondo.

Da sapere 

Dal 03 al 15 settembre la mostra allestita all’interno delle Scuderie del Quirinale è affiancata da un ricco programma di eventi, in grado di offrire al pubblico occasioni di approfondimento sui contenuti del progetto espositivo.

Per tutte le informazioni consiglio di visitare il sito delle Scuderie del Quirinale

Tags: , , , , , ,
Romana

0 Comments

Leave a Comment